sabato 24 giugno 2017

Menù del giorno 24 giugno





Spaghetti con verdure filangè e granella di arachidi tostate

Risotto con bisque di gamberi e rucola

Insalata tiepida di grano saraceno con verdure e salsa di yogurt alle erbe aromatiche

kebab di pollo con piadina al curry fatta in casa

Insalata di pesce persico con verdure saltate e guacamole

La nostra selezione di salumi con pane tostato

Pasticciotto leccese

Crostata vegana ai frutti di bosco

Tartufi gelato artigianale di Pizzo Calabro

Cassata siciliana

Mini cheesecake con farcitura a scelta



venerdì 23 giugno 2017

Menù del giorno 23 giugno





Spaghetti alla gricia

Paccheri al ragù di orata

Gazpacho con stracciatella e olio al basilico

Roastbeef di filetto di maiale con salsa di soia e miele, arachidi tostate e misticanza

Insalata di filetto di salmone (pescato) con verdure e guacamole

La nostra selezione di salumi con pane tostato

Pasticciotto leccese

Crostata vegana ai frutti di bosco

Tartufi gelato artigianale di Pizzo Calabro

Cassata siciliana

Mini cheesecake con farcitura a scelta



giovedì 22 giugno 2017

Menù del giorno 22 giugno





Spaghetti allo zafferano con gremolada di verdure allo zenzero

Maccheroni alla gricia

Insalata tiepida di riso nero con polpo, verdure e bisque di gamberi

Polpettone di Fassona in salsa thai con germogli di soia e arachidi tostate

Filetto di tonno alla piastra con crema di cannellini e cipolla rossa di Tropea 
marinata in aceto di riso

La nostra selezione di salumi con pane tostato

Sfogliatella con ricotta e cioccolato

Tartufi gelato artigianale di Pizzo Calabro

Cassata siciliana

Mini cheesecake con farcitura a scelta





Incontri: 80 anni di Dan Peterson: «Lavoro 15 ore al giorno e risposo mia moglie»


Dal basket allo spettacolo: «Ho smesso troppo presto. In tv non mi vogliono? Preferiscono fare da soli, ma io pubblico libri e collaboro con l’Olimpia





Ha appena fatto quattro ore mattutine davanti al computer a scrivere articoli, preparare lezioni pubbliche, aggiornarsi e studiare. Operazione che riprenderà nel pomeriggio e a sera tarda. Più di 15 ore davanti a un computer. La pausa pranzo la dedica a raccontare i suoi 80 anni che saranno battezzati il 9 gennaio: verità, testimonianze, esperienze, giudizi, la vita di Dan Peterson tra basket, televisione, pubblicità, giornalismo, svelate con spontaneità e originalità di pensiero. Al suo fianco la donna della sua vita, Laura Verga, che «risposerò il 7 dicembre del 2017...».


Daniel Lowell Peterson nasce a Evanston (Illinois, USA) il giorno 9 gennaio del 1936.
Giocatore di basket durante gli anni di studio presso la Evanston Township High School (ETHS), è il suo coach Jack Burmaster, ad ispirarlo ad intraprendere a sua volta la carriera di allenatore, dopo che la squadra guidata da Dan Peterson vince tre titoli in tre anni con la Ridgway Club nella YMCA di Evanston.

Nel 1958 presso la Northwestern University, consegue il titolo di studio che gli permette di diventare insegnante di Pallacanestro. Nel 1962 riceve un titolo d'istruzione in "Sport Administration" dalla Michigan University.
Dan Peterson si afferma come allenatore nelle università americane di Michigan State e USNA, a partire dal 1963. Tre anni più tardi è capo allenatore presso l'università del Delaware, dove siede in panchina fino alla stagione 1970/1971.
Nel 1971 lascia gli Stati Uniti per allenare la nazionale di pallacanestro cilena; nei giochi del Sud America porta la squadra a posizionarsi al quarto posto, miglior piazzamento di sempre per questa nazione.
L'avventura italiana di Dan Peterson inizia nel 1973 quando approda alla Virtus Bologna: con la squadra emiliana vince la Coppa Italia nel 1974 e il campionato nel 1976. L'esperienza italiana che lo legherà di più al paese è però quella dell'Olimpia Milano, squadra che allena a partire dal 1978.
A Milano vince quattro scudetti (1982, 1985, 1986 e 1987), due Coppe Italia (1986 e 1987), una Coppa Korać (1985) e una Coppa dei Campioni (1987), oltre ad ottenere numerosi altri piazzamenti.
Dan Peterson si ritira dal basket agonistico nel 1987. Dopo il suo ritiro inizia a lavorare come commentatore sportivo in televisione. Con il suo pesante e spiccato accento americano, Dan Peterson commenta e spiega le partite del basketstatunitense NBA; lo slang inconfondibile di Dan Peterson viene sfruttato anche per alcuni spot pubblicitari per cui il coach presta la sua immagine. La campagna pubblicitarie che più lo identifica è quella del tè Lipton, di cui è protagonista tra il 1985 ed il 1994.
Anche grazie alla crescente popolarità, oltre che alla indubbia competenza, negli anni Novanta gli viene offerta la conduzione delle telecronache della Lega Italiana Basket per TMC, Tele+ e per la RAI.Tra la fine degli anni Ottanta e l'inizio degli anni Novanta è anche commentatore di wrestling della WWF/WWE, divenendo una voce storica del wrestling in Italia, precursore di tutti gli altri telecronisti che si sono poi alternati in tv.
Come opinionista partecipa a diverse trasmissioni televisive; negli anni successivi collabora saltuariamente con La Gazzetta dello Sport, il sito Basketnet ed altre riviste di basket; è curatore di diversi libri sulla pallacanestro. Sportivamente, è molto legato a Chicago ed è sostenitore delle squadre di football americano (Bears) e di baseball (Cubs) della città.
A sorpresa, a quasi 75 anni di età e dopo 23 anni di inattività sportiva, il 3 gennaio 2011 Dan Peterson torna ad allenare la squadra di Milano subentrando all'esonerato Piero Bucchi. Lascia la panchina il 7 giugno dello stesso anno, dopo la sconfitta nella gara 4 della semifinale di campionato contro Cantù, e dopo la conseguente eliminazione.

mercoledì 21 giugno 2017

Menù del giorno 21 giugno





Bucatini cacio e pepe con spaghetti di carote e zucchine

Cavatelli di semola di grano duro (pasta fresca) con verdure saltate e demi-glacé di vitello

Zuppa tiepida di edamame con battuto di pomodoro fresco e germogli di soia

Stinco di maiale sfilacciato (cotto in sottovuoto) con cavolo cappuccio in salsa yogurt

Baccalà mantecato con olive taggiasche e panini alle alghe

La nostra selezione di salumi con pane tostato

Tartufi gelato artigianale di Pizzo Calabro

Cassata siciliana

Mini cheesecake con farcitura a scelta





martedì 20 giugno 2017

Menù del giorno 20 giugno





Risotto con bisque di gamberi e rucola

Spaghetti con pesto di sedano e nocciola

Vellutata tiepida di piselli con tartare di salmone marinata al lime e menta

Stinco di maiale sfilacciato (cotto in sottovuoto) con cavolo cappuccio in salsa di yogurt

Roastbeef di Black Angus con giardiniera fatta in casa

La nostra selezione di salumi con pane tostato

Tartufi gelato artigianale di Pizzo Calabro

Cassata siciliana

Mini cheesecake con farcitura a scelta






lunedì 19 giugno 2017

Menù del giorno 19 giugno




Mezzi rigatoni al ragù di polpo

Trenette al sugo di pomodoro, porro con crumble di pane e scorza d'arancia

Insalata tiepida di grano saraceno con vongole e pesce spada

Insalata tiepida di faraona con uvetta, arachidi tostate e scorza d'arancia candita

Carne salata fatta in casa con stracciatella e olio aromatizzato al tartufo

La nostra selezione di salumi con pane tostato

Tartufi gelato artigianale di Pizzo Calabro

Cassata siciliana

Mini cheesecake con farcitura a scelta